17/03/19

"Libera- contro tutte le mafie”



Oggi si è concluso il ciclo del progetto "Libera- contro tutte le mafie” organizzato
dall'Associazione Liberamente (Alveare) e l’ Istituto Des Ambrois.
Esso si è svolto a Bardonecchia per le cinque classi della scuola Media.

Il progetto era suddiviso in tre lezioni:
1)                       storia di tutte le Mafie in Italia
2)                                               storia dell'arrivo della Mafia a Bardonecchia
3)                                               consenso della Mafia nel nostro territorio piemontese

I nostri ragazzi si sono dimostrati molto attivi ed interessati alla spiegazione delle due giovani Volontarie di Libera ed hanno senza dubbio acquisito conoscenze fondamentali per il loro futuro ruolo di onesti cittadini italiani.

11/03/19

Obiettivo THABOR




Salve, 
Il nostro progetto di ricupero della Cappella del Thabor sta andando avanti e la commissione DRAC des Hautes Alpes dovrebbe riunirsi a breve...
Intanto" les amis du patrimoine de Névache"  hanno lanciato una campagna Crowdfunding per riuscire a trovare i finanziamenti per i lavori.
Contiamo sulla generosità di tutti quelli che tengono a cuore il futuro della cappella e vi invitiamo a diffondere ai vostri contatti.
Basta cliccare su  Objectif THABOR
Grazie
Agnès DIJAUX
-----------------------------------------------------------------------
Bonjour,
Tous les dons comptent et ce serait sympa si vous pouviez transmettre à vos contacts.
La campagne se trouve en cliquant sur ce lien : Objectif THABOR
Merci à tous.
Christiane Champ

Amis du Patrimoine Religieux de Névache
W 05 1001 322
Siret : 814 219 960 00014
Mairie      05100 NÉVACHE

20/01/19

Santa EMERENZIANA - 23 gennaio 2019


Inno a Santa Emerenziana (video)
IL CANTO DI SANTA EMERENZIANA
È stata trovato da Fulvio Guillaume tra i documenti storici della sua famiglia. Trascritto e stampato da Emy Bompard,che ha ritenuto giusto portarlo a conoscenza di tutti,si è cercato tra le persone anziane il ricordo di come si cantava.Grazie all’ottima memoria della Letizia Simiand Vallory che si è ricordata la melodia e l’ha cantato,dopo averlo registrato,Giorgio Malavasi l’ha trascritto in note e con la cantoria di Bardonecchia oggi è stato nuovamente cantato dopo tanti anni durante la messa di Santa Emerenziana.
Emanuela Barra (da Vivi Rochemolles)